Logo IBK1Evento: Porte Aperte 2017
Data: sabato 23 settembre 2017
Luogo: Aiki Shuren Dojo Trieste, presso palestra “piccola” dell’Istituto Comprensivo Divisione Julia di viale XX Settembre 26, Trieste
Orario: 16.30-18.00
Accesso: libero
Tipologia: open day sull’Aikido Tradizionale della Scuola di Iwama e presentazione corsi
Organizzatore: Iwama Budo Kai a.s.d.
Info: cell. 366.2950652 – www.iwamabudokai.net – Fb. @iwamabudokai – Telegram t.me/iwamabudokai


Dopo il successo estivo di Aikido in Pineta 2017, avrà luogo sabato 23 settembre il “Porte Aperte” dell’associazione sportiva dilettantistica Iwama Budo Kai [vedi] relativo ai corsi di Dentō Iwama Ryu Aikidō – o Aikido Tradizionale della Scuola di Iwama presso l’Aiki Shuren Dojo Trieste, ospite della palestra “piccola” dell’Istituto Comprensivo “Divisione Julia” di viale XX Settembre 26, a Trieste.

Koshinage
Enrico Neami esegue koshinage nello Suishinkan Dojo (Uke: Laurent Pasticier – Foto Roberto Pastrovicchio)

L’Aikido Tradizionale è un patrimonio tecnico e filosofico ai massimi livelli del Budo giapponese e rappresenta un percorso di riconciliazione che, attraverso lo studio sistematizzato di tecniche di difesa a mani nude, con la katana e con il bastone, e tramite un approfondito studio della respirazione e dei movimenti corporei di armonizzazione, porta ad un miglioramento fisico, emotivo e psicologico del praticante, oltre a rappresentare un eccellente sistema di difesa personale.

Il mese di settembre, il primo di attività sul tatami dopo la pausa estiva, sarà dedicato ad un peculiare percorso introduttivo e di accompagnamento alla pratica per i neofiti ed i principianti: iscrivendosi ad un periodo di prova mensile propedeutica e senza ulteriore impegno [info], sarà possibile scoprire se la Via dell’Armonizzazione delle Energie – significato letterale della parola Aikido – sia la scelta più idonea e se si sia portati a proseguire nello studio e nella pratica. Al termine del primo mese, infatti, senza vincoli o obblighi di sorta, i neofiti potranno valutare assieme al responsabile dei corsi (dojo-cho) se proseguire nei corsi curati da Iwama Budo Kai o decidere liberamente di abbandonarli.

Le lezioni sono dirette dal maestro Enrico Neami [curriculum], cintura nera terzo dan della scuola Iwama Shin Shin Aiki Shurenkai – diretta da Saito Hitohira Jukucho, il cui dojo tradizionale (palestra) è a Iwama, Giappone, medesimo luogo ove l’Aikido ebbe i natali negli anni ’40 del Novecento [info] –  che, in occasione del Porte Aperte sarà a disposizione di tutti gli interessati per rispondere a domande e curiosità sull’Aikido e per dimostrare i contenuti tecnici e didattici di una lezione (keiko) tipo, sia in riferimento agli aspetti teorici e pedagogici della disciplina, sia in rapporto alla parte pratica legata all’aikitaiso (preparazione fisica ed esercizi respiratori), al taijutsu (pratica a mani nude), all’aikiken (la pratica con la katana) ed all’aikijo (la pratica con il bastone).

Preserviamo e divulghiamo la grande influenza di mio padre Morihiro, restando fedeli all’eredità tecnica e spirituale del Fondatore Morihei Ueshiba.

Cerchiamo di migliorare progressivamente noi stessi attraverso un’intensiva e sistematica pratica del kihon, ritenendo che ciascuna sessione di pratica rappresenti un’irripetibile occasione per sentirsi più vicini al Fondatore. Io per primo mi dedico a questo tipo di pratica continua.

Hitohira Saito – Iwama Shinshin Aiki Shurenkai.

Il Porte Aperte 2017 è ad ingresso libero per tutta la durata dell’evento, cioè dalle ore 16.30 alle ore 18.00 di sabato 23 settembre 2017; per ogni ulteriore dettaglio, informazione o conferma di presenza con prova gratuita è possibile contattare la segreteria sociale al 366.2950652 o scrivere a info@iwamabudokai.net o, ancora, utilizzare l’apposito form di contatto del sito www.iwamabudokai.net

@EnricoNeami

 

Annunci