Il 10 dicembre 2016 ha avuto luogo il primo incontro degli yudansha (praticanti con il grado minimo di shodan, ovvero cintura nera) della scuola di Aikido Tradizionale (Dentō Iwama Ryu Aikidō) Iwama Shin Shin Aiki Shurenkai nel Friuli Venezia Giulia.

iwamashinshinaikijuku

Il keiko (seduta d’allenamento) si è svolto ospite del Dojo Sacile, grazie all’interessamento del dojo-cho Mauro Tomè e del presidente Andrea Piccinini.

Per l’occasione il programma si è focalizzato sullo studio del bukiwaza (le armi dell’aikido) e, nella fattispecie, sulla pratica del jusan no jo awase (studio delle armonizzazioni del kata dei 13 movimenti con il jo), come presentato recentemente a Parma dal Direttore Tecnico Nazionale, Alessandro Tittarelli Shihan (vedi).

Il prossimo appuntamento aperto a tutti gli yudansha (e shoshinsha detentori del grado 1 kyu) è previsto per sabato 21 gennaio 2017 a Bertiolo, presso il Mushin no Shin dojo, dalle 16.30 alle 18.30.

@EnricoNeami

Annunci