enriconeami.net

Non tutto ma di tutto

C

Chikai maai : distanza corta; nello studio del ken si riferisce al kamae in cui uketachi e uchitachi incrociano le spade a metà della lunghezza della lama.
Chiisai : piccolo.
Chikara de motsu : “afferro con forza” (vigore).
Choku : diretto.
Chokusen no irimi : entrata diretta in cui tori entra direttamente dietro a uke.
Chotto : un po’, poco.
Chotto matte kudasai : “attendi un momento, per favore”
Chudan : Chu (medio) dan (livello); media altezza.
Chudan kamae : nella pratica del ken si riferisce ad una guardia simile alla guardia base (ken no kamae) in cui la spada, afferrata a due mani, si estende in avanti a partire dal seika tanden, puntando all’incrocio degli occhi di un ipotetico avversario. È detta anche chudan no kamae.
Chushin : centro, specialmente quale centro dell’equilibrio o del movimento.


Il presente glossario, pubblicato inizialmente col titolo Termini Giapponesi per praticanti di Aikido, è stato compilato da Enrico Neami a Trieste nell’ottobre ottobre 2000, quindi aggiornato nell’agosto 2001 e rielaborato in collaborazione fra Enrico Neami e Stefano Favero nel maggio 2002. Stampato in proprio ad uso interno per la prima volta a Trieste nel giugno 2002, è stato divulgato in rete in formato PDF da http://www.iwamabudokai.net nell’aprile 2005. Ultimo aggiornamento a cura di Enrico Neami: novembre 2016.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: